SEI IN > INFORMA BERGAMO > CULTURA
articolo

Il Corpo Bandistico Musicale Parrocchiale di Verdello compie 50 anni: l'annullo filatelico

3' di lettura
664

Verdello (Bg). Nel segno della migliore tradizione del nostro territorio ogni momento conviviale rappresenta un legame con le radici del passato che si intersecano con le passioni delle nuove generazioni. La conferma arriva da Verdello dove si festeggiano 50 anni di una Istituzione culturale ed artistica particolarmente radicata.

Si tratta del Corpo Bandistico Musicale Parrocchiale Mons. Luigi Chiodi – Amici del Santuario di Verdello che, in collaborazione con Poste Italiane, ha scelto di sottolineare dal punto di vista filatelico i 50 anni dalla sua fondazione.

La Banda di Verdello

Il richiamo filatelico rende omaggio ad un’istituzione culturale che da mezzo secolo allieta musicalmente i momenti più gioiosi della città, alimentata dalla passione di oltre tre generazioni, nel segno del ricordo di un grande personaggio verdellese, Mons. Luigi Chiodi (1914-1988), letterato e scrittore italiano già direttore della Biblioteca Civica A. Maj di Bergamo.

Per l’occasione, domenica 14 aprile dalle ore 09.00 alle ore 13.00 Poste Italiane attiverà un servizio temporaneo, allestito presso lo spazio in Piazza Mons. Pietro Grassi a Verdello, dove sarà possibile richiedere l’annullo con il timbro dedicato.

L’annullo in formato tondo, realizzato da Riccardo Scotti, riproduce quattro strumenti musicali (tromba, clarinetto, flauto traverso e tamburo) che rappresentano le sezioni della banda. La corona che li contiene è formata da un ramo di quercia, quale simbolo di forza resistenza e longevità, in quanto cresce lentamente e con una chioma maestosa. L’altro ramo è di alloro, pianta sempreverde, metafora dell’immortalità che si omaggia in segno di vittoria per un importante traguardo raggiunto. Completa l’impronta la descrizione “50 anni Corpo Bandistico Musicale Parrocchiale Mons. Luigi Chiodi – Amici del Santuario di Verdello – 14.4.2024- 24049 Verdello (Bg)

Immagine che contiene schizzo, disegno, cerchio, simbolo

Descrizione generata automaticamente

L’inaugurazione ufficiale dell’annullo avverrà alle ore 9.00 in piazza Mons. Grassi e sarà allietata dall’esecuzione di alcuni brani della Banda alla presenza anche del Prevosto Mons. Lucio Carminati, del Sindaco prof. Fabio Mossali e della Presidente avv. Maria Grazia Ricco. Per Poste Italiane sarà presente la responsabile filatelica di zona Giusy Montanino.

Presso lo stand di Poste Italiane si potranno acquistare le più recenti emissioni di carte valori, insieme ai tradizionali prodotti di Poste Italiane: folder, cartoline, tessere, libri e raccoglitori per collezionisti.

Il timbro figurato, dopo l’utilizzo nella giornata del 14 aprile, sarà disponibile presso lo sportello filatelico di Bergamo Centro in Via Locatelli 11 a partire da lunedì 15 aprile e per i sessanta giorni successivi all’evento. Sarà poi depositato presso il Museo Storico della Comunicazione di Roma per entrare a far parte della collezione storico postale.

Per qualsiasi informazione o curiosità sugli annulli e sul tutto il mondo della filatelia è possibile visitare il sito https://filatelia.poste.it/index.html

Il coinvolgimento dell’intera Comunità verdellese, si fonde in questo momento di festa con un emblema che rende il clima gioioso, perché poter contare su una banda musicale rappresenta un dono prezioso in termini di cultura e di amore per la musica, di cui abbiamo sempre bisogno per “colorare” le nostre ore più belle.



Questo è un articolo pubblicato il 09-04-2024 alle 21:57 sul giornale del 09 aprile 2024 - 664 letture






qrcode