SEI IN > INFORMA BERGAMO > CULTURA
articolo

Bergamo vecchia e nuova: conferenza alla Sala C.T.E.

2' di lettura
378

Bergamo. La nostra città attraverso le cartoline antiche ed attuali verrà illustrata domani sera attraverso una rassegna di immagini.

L’interessante e accattivante raccolta, realizzata da Vinicio Sesso e Anna Bettinelli con la collaborazione del Circolo Filatelico Bergamasco, verrà illustrata in città presso la Sala C.T.E. (Via Papa Leone XIII, 27) domani 22 aprile a partire dalle ore 20,30 (ingresso gratuito).

La conferenza

Saranno visionate e commentate una sessantina di cartoline d’epoca ed altrettante dei giorni nostri in un confronto che permetterà ai presenti di immergersi nella Bergamo che fu e nell’attuale città, con i suoi cambiamenti attraverso aneddoti, personaggi, eventi. Non mancherà la lettura di una guida edita negli anni ’40 del secolo scorso che racconterà con gli occhi curiosi di un turista dell’epoca la Bergamo che oggi in parte non c’è più. Questa guida – ci raccontano gli ideatori della serata – fu acquistata in un mercatino dell’usato, ed ha fatto nascere l’idea di abbinare il percorso turistico di quegli anni dando voce alle immagini in bianco e nero o ocra, sempre piene di fascino e di suggestioni. Come ebbe a dire il grande Gabriele d’Annunzio:

Bergamo, la città geniale in sapienza e in prodezza…. operosa e giovanile al piano, sonante d’industrie ordinate, protesa alle conquiste più nuove, fatta sempre più capace a contenere e a versare la ricchezza di quelle immense cornucopie che sono le due valli …..”

I relatori

Ad animare la serata Vinicio Sesso, past president dell’ultracentenario Circolo Filatelico Bergamasco ed Anna Bettinelli, valente fotografa e collezionista di cartoline artistiche.

Un’ottima occasione per chi vuole immergersi nel passato contestualizzandolo ai giorni nostri, attraverso l’universale linguaggio - oggi purtroppo relegato alla passione di tanti collezionisti come Anna e Vinicio che però si impegno lodevolmente a diffonderne la conoscenza - della cartolina postale.





Questo è un articolo pubblicato il 21-04-2024 alle 15:21 sul giornale del 22 aprile 2024 - 378 letture






qrcode