...

Nella giornata del 2 aprile i Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Zogno, al termine di mesi di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bergamo, hanno applicato la misura cautelare, emessa da Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Bergamo, degli arresti domiciliari nei confronti di un medico di base 70enne che esercita la professione nella provincia di Bergamo, con l’accusa di violenza sessuale nei confronti di 6 vittime accertate, tutte ex pazienti.